Da vedere a Venezia > Isole veneziane > Sant Erasmo Venezia

Sant Erasmo Venezia

Sant Erasmo Venezia è da sempre l’orto della città veneziana ed è anche caratterizzata dalle grandi dimensioni, quasi 4 chilometri di lunghezza.

Un tempo era proprio davanti al mare, proprio come l’isola del lido attuale, ma l’azione dei fiumi Piave e Sile, questa volta mutamenti naturali, ha creato prima la striscia di terra chiamata Punta Sabbioni e quindi il definitivo arretramento all’interno della bocca di porto di San Nicolò.

L’ isola di Sant Erasmo Venezia per i veneziani è sinonimo di prelibate verdure come le castraure, i piccoli carciofini che maturano in aprile per la festa di San Marco, delle vere e proprie prelibatezze: il loro gusto particolare lo si deve proprio alla conformazione dei terreni, in bocca avrete delle note salmastre molto velate che derivano proprio da questa coltura nel mezzo di acque salate.

Il paese si trova al centro dell’isola e si raggiunge con i mezzi pubblici scendendo alla fermata “Chiesa” proprio perché davanti troverete la Chiesta dei Santi Ermete ed Erasmo. Dalla parte opposta, vicino alla fermata “Capannone”, potete ammirare la Torre Massimiliana, una fortificazione iniziata dai francesi e terminata dagli austriaci e deve il suo nome all’imperatore Massimiliano d’Asburgo che qui si rifugiò durante una rivoluzione risorgimentale.

Il bacan

bacan spiaggia di sant erasmo

La parte a sud dell’ isola di sant Erasmo è una meta molto amata da tutti i diportisti veneziani perchè si apre la seca del bacan, un tratto speciale di sabbia che accoglie durante i giorni festivi tante persone che hanno voglia di mare e di andare alla ricerca dei caparossoli, nel dialetto veneto si indicano le comuni vongole veraci e le cozze.

Proprio alle spalle del bacan, potete trovare l’osteria Ai tedeschi che offre ristoro nelle ore più calde dell’estate.

Come raggiungere l’isola

L’isola di sant Erasmo si raggiunge con il vaporetto della linea 13 che si prende dalle Fondamente Nove, a Venezia. La navigazione è molto piacevole perchè si passa da Murano e passando per  l’isola Le Vignole si raggiunge la meta in circa trenta minuti. Sull’isola ci sono tre imbarcaderi: Capannone, Chiesa e Punta Vela.

Feste paesane e sagre a Sant’Erasmo

  • Festa della Befana, il 6 gennaio;
  • La sagra del carciofo violetto, nella seconda domenica di maggio;
  • La festa di Cristo Re, prima domenica di giugno;
  • La sagra del mosto, la prima o seconda domenica di ottobre.

Purtroppo per l’emergenza Covid molte sagre sono state annullate e si confida che il futuro l’emergenza sia passata e si torni alla normalità.

Ristoranti

Il Lato Azzurro, Via Forti 13 – Isola S. Erasmo, 30141 Venezia, Italia

Ristorante Al Bacan, (Ai Tedeschi), Via Dei Forti 24, Isola S. Erasmo, 30141 Venezia, Italia

Experientia, Via de la Cavana, Isola S. Erasmo, 30141 Venezia, Italia

Ape Verde Pistacchio – Pizzeria Siciliana, Via dei Forti, 13, Isola S. Erasmo, 30141 Venezia, Italia

Foto di Sant Erasmo

Mappa

Link utili

Isole veneziane