VeneziaGuida di Venezia > Isole veneziane > San Francesco del deserto

San Francesco del deserto

San Francesco del deserto è una piccola isola tra Burano e Sant Erasmo, pensate che tanto tempo fa esisteva un ponte che la univa a quest’ultima.

Il nome anticamente era Isola delle due vigne e il suo proprietario era un nobile veneziano di nome Jacopo Michiel. La leggenda narra che San Francesco d’Assisi in persona, di ritorno dal Medio Oriente (Quinta Crociata), fu sorpreso da una tempesta e soggiornò in ritiro spirituale per un breve periodo. L’occasione fu buona anche per un miracolo, San Francesco piantò il suo bastone di pino e germogliò, tanto che i frati che ancora oggi popolano l’isola vi mostreranno l’albero secolare.

Pochi anni dopo, il padrone dell’isola Jacopo Michiel la donò all’ordine francescano e da Isola delle due vigne diventa Isola di San Francesco.

Alcuni di voi avranno notato che dal nome manca ancora deserto, lo si deve al fatto che a causa di pestilenze e malattie, molto frequenti negli anni passati, l’isola venne abbandonata e quindi divenne un deserto e da qui il nome che si è tramandato fino ad oggi San Francesco del deserto.

I frati rimasero sull’isola ininterrottamente fino alla venuta di Napoleone che soppresse gli ordini religiosi, trasformandola in un avamposto militare data la sua posizione all’ingresso del mare, un tempo non esistevano le bocche di porto, qui c’era mare aperto.

Bisogna aspettare metà dell’ottocento perché i frati tornino al monastero.

Oggi è un luogo di meditazione, gradito il silenzio e i vestiti non troppo succinti, non trovate quindi bar, osterie o altro. Se volete potete soggiornare alle regole dei frati: esercizi spirituali, isolamento e raccoglimento interiore.

Come raggiungere

L’isola non è servita dai mezzi pubblici

Orari di apertura

Mattino 9:00 – 11:00 – Pomeriggio 15:00 – 17:00

Per i gruppi è richiesta la prenotazione. La visita è guidata da un frate francescano e ad offerta libera.

Chiuso il lunedì.

Chiuso il mattino del 17 settembre (festa delle Stimmate di san Francesco).

Chiuso il mattino del 4 ottobre (festa di san Francesco).

Foto

Mappa

Link utili

Isole veneziane